A chi si rivolge

Si possono rivolgere al Tutore:

  • Tutti i cittadini della Regione che siano a conoscenza di situazioni meritevoli di un intervento a tutela dei minori;
  • I servizi sociali, gli enti locali, le associazioni che intendono realizzare interventi o progetti di miglioramento della qualità della vita dei minori, di prevenzione del disagio, di reiserimento etc.;
  • Gli organi della Regione, i consiglieri regionali, le amministrazioni degli Enti Locali, per stimolare il parere del Tutore in merito a provvedimenti legislativi o amministrativi inerenti la vita dei minori e i servizi ad essi rivolti;
  • Gli altri soggetti istituzionalmente preposti a specifici compiti nell'ambito della tutela dei minori per realizzare forme di sinergico coordinamento, confronto, osservazione comune della realtà.